IL “COMUNISMO” DI SERGIO ROMANO E QUELLO DEGLI EPIGONI

Nel suo Blog Materialismo Storico, Stefano Azzarà pubblica la risposta di Sergio Romano a un lettore della sua interessante rubrica Le lettere (Corriere della Sera, 7 maggio 2012). La risposta, la cui lettura consiglio caldamente, ha come suggestivo titolo La morte del comunismo e la nostalgia degli epigoni. Commento di Azzarà: «Nell’essenziale, è difficile smentire Sergio Romano». Mi sono permesso di postare su FB il commento che segue:

Invece sarebbe semplicissimo, e proprio nell’essenziale. Scrive Romano: «Quando parlo di “morte del comunismo” penso a quello dell’Unione Sovietica e dei partiti per cui Mosca era “patria del socialismo”, custode e garante di un sistema politico che era considerato, pur con qualche variante da un Paese all’altro, il “modello di riferimento”».

Ora, personalmente ho sempre negato in radice l’esistenza del socialismo – per non parlare del comunismo – nella Russia di Stalin. La mia tesi, che sviluppo in uno studio intitolato Lo scoglio e il mare. Riflessioni sulla sconfitta della Rivoluzione d’Ottobre (acquistabile online nella versione cartacea o scaricabile gratuitamente da questo link), è che lo stalinismo fu, per un verso l’espressione della definitiva sconfitta del ciclo rivoluzionario europeo apertosi con la prima guerra mondiale (la morte di Lenin come metafora del nuovo “eone” controrivoluzionario); e per altro verso lo strumento dell’accumulazione capitalistica nella Russia arretrata, nonché  del tradizionale imperialismo Grande Russo.

Se Romano può scrivere con legittimo compiacimento sulla «morte del comunismo» e sulla «nostalgia degli epigoni» è perché lo stalinismo internazionale (in Italia rappresentato degnamente da Togliatti) ha vinto su tutta la linea, gettando montagne di cacca sull’idea stessa di comunismo.

Annunci

One thought on “IL “COMUNISMO” DI SERGIO ROMANO E QUELLO DEGLI EPIGONI

  1. Pingback: MARX VERSUS STATALISMO | Sebastiano Isaia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...