TRATTENIAMO IL RESPIRO. Contro il veleno della menzogna.

images«Sia gittato in fra i navili nemichi con tra bocchelli calcina e orpimento (solfuro di arsenico) e verderame in polvere, e tutti quelli che nello anelito piglieranno detta polvere, coll’anelito si tramortiranno; ma guarda tu avere il vento che non ti mandi la polvere incontro, overamente aver al naso e alla bocca una sottile pezza bagnata acciò che la polvere non passi» (Leonardo da Vinci).

kerry_siria_xin5--400x300Il segretario di Stato John Kerry ha sostenuto che con l’uso del gas contro la popolazione siriana il dittatore Assad si è messo sullo stesso terreno di Hitler e Saddam Hussein.

A proposito dell’ex massacratore iracheno la rivista di relazioni internazionali Foreign and Policy ha pubblicato proprio la settimana scorsa una serie di rapporti informativi generati dalla CIA negli anni Ottanta circa il sostegno accordato dagli Stati Uniti all’Iraq nel corso della guerra contro l’Iran (1980-1988). Ebbene, dai documenti non secretati si viene a sapere che nell’ultima fase della sanguinosissima guerra, quando l’esercito “rivoluzionario” iraniano sembrò sul punto di poter vincere il confronto armato con l’Iraq, Ronald Reagan ordinò all’esercito americano e all’intelligence USA di offrire il pieno supporto (trasmissioni di mappe e di dati “strategicamente sensibili”) alla controffensiva irachena basata sul massiccio impiego di gas nervino. Nel 1988 l’Iraq comprò anche dall’Italia proiettili di grosso calibro adeguati alla bisogna. La chimica salvò Saddam Hussein dalla completa disfatta, con piena soddisfazione degli alleati americani.

Chi ci salverà dalla menzogna propagandistica degli opposti (ma convergenti) imperialismi?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...